La mission Kikiamo franchising

Mission Aziendale in Franchising Kikiamo

Mission Aziendale in Franchising Kikiamo
Uno degli scopi principali dell’azienda in Franchising Kikiamo è creare un franchising indipendente dalla struttura di sede. Tutti gli ordini e la consegna dei prodotti, servizi, buste, e di tutto il materiale necessario per la gestione di un’attività, saranno infatti gestite autonomamente dall’attività in franchising.
Il partner dell’azienda in franchising Kikiamo, avrà dunque a propria disposizione tutti i prodotti inerenti al settore dell’abbigliamento, dagli accessori moda alla bigiotteria.

La missione Kikiamo Franchising come utilizzano gli anglosassoni “ Mission” mutuata da un linguaggio religioso prevede uno sviluppo del Network attraverso la piattaforma web Kikiamo che ogni giorno riceve oltre 1000 accessi tra Clienti , Affiliati al Network , Presentatrici del sistema. Oltre 1.000 articoli a sistema nelle diverse categorie merceologiche, sono selezionati in base ai gusti personali degli affiliati e in base alle richieste dei clienti.

La rete che ha visto aprire oltre 50 affiliati e corner, un organizzazione di oltre 27 professional in sede che supportano l’affiliato per lo stile, la selezione dei prodotti, il marketing, il web, l’architettura , la tecnologia e 3 logistiche di supporto specializzate una sull’abbigliamento , una sulle borse e gli accessori e la terza sulla bijoutteria, permettono la spedizione di oltre 4.000 articoli a settimana, con un tempo di consegna all’affiliato dalle 24 alle 48 ore dal momento della selezione sul portale. La mission Kikiamo Franchising è quella di diventare un portale di riferimento per i prodotti che si collocano nel Fast-fashion , Abbigliamento , Borse, Accessori moda, Bijoux e tutto ciò che identifica una donna moderna e grintosa. La missione è quella di superare la crisi attraverso una serie di strumenti tecnologici e contenuti di moda. In pratica una donna che vuole mettersi a lavoro viene guidata per diventare un punto di riferimento per la moda nel proprio territorio grazie alla formazione iniziale ed un massiccio supporto tecnologico. L’affiliata Kikiamo Franchising è messa in condizioni di operare sin da subito con un investimento ridotto in un piccolo spazio e con la merce in conto vendita, una location ben posizionata un’ambientazione del negozio che spinge il prodotto ad un alta rotazione e tutta una serie di strumenti di marketing dal packaging alle buste , alla cartellonistica, ai cartellini prezzi. Un coinvolgimento nel raggiungimento degli obiettivi comuni viene fatto costantemente attraverso il sistema web kikiamo , in pratica l’operatività quotidiana dell’affilata viene supportata attraverso l’immissione costante di nuovi prodotti , nuovi articoli moda dal design ricercato che si collocano in una fascia prezzo medio-bassa. Il franchisor e il franchisee 2 imprenditori giuridicamente indipendenti crescono insieme in modo proporzionale alla capacità di sposare con gioia le linee comuni e con amore fanno quotidianamente tutte le attività necessarie per raggiungere un obiettivo comune. In genere il mese di Settembre è un mese ricco di propositi molti decidono di cambiare lavoro , c’è chi decide di mettersi in proprio , c’è chi lascia la strada vecchia per intraprendere una nuova. È accaduto nel mese di settembre che 7nuove persone 2 sull’estero e 5 in Italia hanno con coraggio sposato la nuova mission Kikiamo , parliamo di nuovi affiliati nelle città di Sassari in Sardegna , Aprilia nel Lazio , San Severo e Santeramo in Puglia, Bruxelles in Belgio , Badajoz in Spagna e Caltanissetta in Sicilia. Il mese di settembre,è la conferma di come nonostante il periodo di fortissima crisi in cui viviamo, che operando con trasparenza , impegno , tenacia e passione quotidiana si riescono a raggiungere risultati che vanno aldilà di normali aspettative. Il periodo autunno-inverno in genere è quello che nel settore degli accessori moda e dell’abbigliamento è maggiormente favorevole allo start-up in quanto il mese di dicembre è caratterizzato da forti incassi che permettono una partenza molto agevolata per quanto riguarda le vendite . Naturalmente la crisi che ha segnato gli ultimi anni , se da un lato ha creato numerosa disoccupazione, riduzione dei consumi , dall’altro ha creato numerose opportunità di insediamento commerciale grazie ad una drastica riduzione degli affitti che mediamente si sono ridotti di un 30% rispetto al 2010. In questo momento storico grazie al progetto Kikiamo Franchising un impiegata, una casalinga, un operaia possono diventare imprenditrici con un investimento che fino a qualche anno fa poteva essere nell’ordine dei 60.000 € e che in questo momento invece è di circa 13.800€ più l’adeguamento dei locali. Nonostante la crisi il mercato del Fast-fashion è in crescita a scapito del mercato del prodotto medio e di lusso. La missione Kikiamo Franchising  è quella di diventare sempre più un riferimento nel mercato del Fast – fashion low cost. Questa missione sarà sempre più evidente “ai più” con la crescita dei volumi , la crescita degli affiliati e la realizzazione di economie di scala che permettono un vantaggio competitivo agli affiliati rispetto ad un normale commerciante. L’esperienze di questi anni hanno messo a fuoco quello che è il profilo ideale ossia una donna tra i 20 ei 50 anni con capacità relazionali , propensione al rischio e tanta voglia di mettersi in gioco. La mission klikiamo  Franchising è quindi rivolta per il 90% a donne in quanto i casi di flop sono stati per l’80% gestiti da uomini.